ATTIVITA’ DI MEDIAZIONE CON L’ASINO (Onoterapia)

Le Attività di Mediazione con l’Asino sono interventi di “educazione e rieducazione” alla relazione, finalizzate a promuovere condizioni di benessere.
L’onoterapia è la Terapia Assistita con gli Animali coinvolgendo l’asino. Impiega alcune caratteristiche proprie dell’asino (taglia ridotta, pazienza, morbidezza al tatto, lentezza di movimento e tendenza ad andature monotone) per entrare in comunicazione con il paziente attraverso il sistema asino-utente-operatore. Le attività di
mediazione sono attività co-terapiche di supporto alla medicina ealla psicologia tradizionale che hanno il compito di potenziarne gli  esiti positivi svolgendo un lavoro parallelo agli altri interventi.
I progetti di onoterapia possono portare benefici a livello comportamentale, caratteriale, emotivo e affettivo in soggetti che presentano patologie come ipercinetismo, aggressività, depressione, anoressia e bulimismo, disturbi del sonno, disturbi dell’attenzione, emotività incontrollata, sindrome di down, dipendenze, costrizioni, ritardo mentale ma anche bullismo e dissociazione sociale.
Gli obbiettivi dei progetti di onoterapia sono: far ritrovare sicurezza e fiducia, attivare la percezione di sé, costruire
esperienze, indurre alla cooperazione, stimolare l’atto dell’azione inibendo così l’atto di isolamento, sviluppare la capacità di porre limiti senza oltrepassarli o farli oltrepassare, sviluppare il coraggio, percepire la dimensione relazionale del dare e del ricevere, riscoprire l’intimità del sé.
L’attività onoterapica si svolge all’interno di un ambiente protetto, ossia lontano da tutti quegli stimoli esterni che possano disturbare l’attività stessa, per la durata di un’ora circa possibilmente una volta a settimana. Mentre per quanto riguarda la durata dell’intero percorso, va inteso che, essendo un’attività co-terapica, quindi essendo un’integrazione di altre terapie, non ha tempi e termini prestabiliti, ma segue esclusivamente tempi e ritmi dei singoli pazienti.
La dimensione significativa dell’incontro è la triade utente-asino operatore che si rivela contenitore affettivo sicuro e accogliente che comunica e ascolta.
Il rapporto con gli animali rappresenta una opportunità, una strada privilegiata per ottenere risultati sul piano della comunicazione.
L’asino con le sue caratteristiche etologiche, fisiche, comportamentali e simboliche rappresenta potenzialmente un
facilitatore alla Relazione.
La comunicazione non verbale diventa il canale preferenziale che rende possibile l’espressione, in modo graduale, più intima di sé.

Tariffe per persona; minimo 2 persone, massimo 12 persone

Passeggiata somaggiata o a dorso d’asino (½ ora) €. 15,00
Attività ludica per bambini con passeggiata €. 20,00
Week end di attività con gli asini (venerdì/domenica) €.240,00
I prezzi e le attività possono essere concordati in base alle esigenze ed al numero dei partecipanti